Iscriversi
Laurea magistrale in Scienze della musica e dello spettacolo

 anno accademico 2021-2022

Requisiti d'accesso

Possono essere ammessi al corso di laurea magistrale in Scienze della musica e dello spettacolo, previa verifica dei requisiti curriculari e del possesso delle competenze musicali di base:

1) i laureati delle seguenti classi di laurea triennale:

L-01 Beni culturali
L-03 Discipline delle arti figurative, dello spettacolo, della musica e della moda
L-05 Filosofia
L-06 Geografia
L-10 Lettere
L-11 Lingue e culture moderne
L-12 Mediazione linguistica
L-19 Scienze dell'educazione e della formazione
L-20 Scienze della comunicazione
L-31 Scienze e tecnologie informatiche
L-40 Sociologia
L-42 Storia
L-43 Tecnologie per la conservazione e il restauro dei beni culturali

che posseggano le necessarie competenze musicali di base e abbiano acquisito almeno 36 cfu nei seguenti settori scientifico-disciplinari:

— almeno 18 cfu in L-ART/07 Musicologia e storia della musica, e/o L-ART/08 Etnomusicologia
— almeno 18 cfu nei s.s.d. indicati in tabella > elenco 1

2) i laureati provenienti da altre classi di laurea

che posseggano le necessarie competenze musicali di base e abbiano acquisito almeno 48 cfu nei seguenti s.s.d.:

— almeno 18 cfu in L-ART/07 Musicologia e storia della musica, e/0 L-ART/08 Etnomusicologia
— almeno 18 cfu nei s.s.d. indicati in tabella > elenco 2

3) i diplomati di Conservatorio (primo livello o vecchio ordinamento) in:

Musicologia
Composizione
Composizione a indirizzo musicologico
Direzione d'orchestra
Musica corale e direzione di coro
Polifonia vocale
Organo e composizione organistica

in quanto il curriculum degli studi dei suddetti diplomi prevede il superamento di vari esami di ambito musicologico, storico e letterario nonché un esame di lingua straniera.

4) gli altri diplomati del Conservatorio e i laureati Magistrali

che posseggano le necessarie competenze musicali di base e abbiano acquisito almeno 36 cfu nei seguenti s.s.d.:

— almeno 18 cfu in L-ART/07 Musicologia e storia della musica, e/o L-ART/08 Etnomusicologia
— almeno 9+9 cfu nei s.s.d. indicati in tabella > elenco 3

5) i laureati che hanno conseguito il titolo di laurea all'estero (studenti internazionali)

che abbiano seguito un curriculum di studi universitari che garantisca una sufficiente preparazione di base in Musicologia e Storia della musica e che dimostrino una conoscenza di base del linguaggio musicale nonché una conoscenza della lingua italiana e della lingua inglese pari o superiore a quella prevista per il livello B1 del Quadro comune europeo di riferimento.

Per poter essere ammessi al corso di laurea magistrale i candidati in possesso di un titolo di laurea conseguito all'estero dovranno presentare domanda d'ammissione secondo le modalità indicate su Iscrizioni internazionali > Procedure specifiche per gli studenti internazionali

L'adeguatezza della preparazione dei candidati internazionali verrà verificata da un'apposita commissione tramite la valutazione del curriculum e un colloquio (che potrà svolgersi anche in forma telematica per i candidati residenti all'estero): le date saranno pubblicate nella sezione avvisi

Lingua italiana (per stranieri)

Per la verifica della conoscenza della lingua italiana, gli studenti internazionali che siano in possesso di una sua certificazione pari o superiore al livello B1 del Quadro comune europeo di riferimento per la conoscenza delle lingue dovranno presentarla tramite la procedura d'ammissione online.

Elenco delle certificazioni di conoscenza della lingua italiana riconosciute

Coloro che non ne sono in possesso dovranno sostenere un test d'ingresso (test di posizionamento).

Sono esentati dalla verifica della conoscenza della lingua italiana attraverso il test gli studenti:
- in possesso di una certificazione linguistica di livello B1 o superiore, già inviata tramite la procedura di ammissione
- in possesso dei requisiti già previsti dal livello B2

Per poter potersi laureare è richiesta la conoscenza della lingua italiana di livello B2, tutti gli studenti che non risulteranno con un livello B2 o superiore dovranno frequentare un Laboratorio di Italiano come lingua straniera (livello B2) e superare la relativa prova finale prima di poter chiedere la tesi di laurea e concludere il proprio percorso di studi.

Sono esentati dalla verifica della conoscenza della lingua italiana attraverso il test gli studenti:
- di nazionalità italiana che hanno conseguito il titolo di laurea di primo livello all'estero;
- in possesso di un diploma di scuola secondaria superiore italiano (compresi i diplomi di scuola superiore rilasciati al termine di 4-5 anni di corso dalle scuole italiane con sede all'estero);
- in possesso di una Laurea ottenuta all'estero in un corso di studi erogato principalmente in lingua italiana;
- in possesso di una certificazione linguistica di livello B2 o superiore, già inviata tramite la procedura di ammissione.

——

Conoscenza dell'inglese

Per tutti i candidati è requisito di ingresso una conoscenza della lingua inglese pari o superiore al livello B1 del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le lingue (QCER).

Il livello B1 è verificato dal Centro Linguistico d'Ateneo SLAM durante la fase di ammissione nei seguenti modi:

a) certificazione linguistica conseguita non oltre i 3 anni, di livello B1 o superiore (per la lista delle certificazioni linguistiche riconosciute dall'Ateneo si rimanda al sito. La certificazione deve essere caricata durante la procedura di ammissione
b) livello di inglese conseguito durante un corso di laurea triennale attraverso il percorso SLAM. Sono ritenuti validi gli accertamenti conseguiti da meno di quattro anni. La verifica avviene d'ufficio senza alcuna necessità di allegare attestati;
c) test di ingresso, erogato da SLAM, che si svolgerà nei giorni indicati nel sito web dello SLAM

Tutti coloro che non inviano una certificazione valida né risultino con livello valido sono convocati al test tramite la procedura di ammissione.

In caso di non sostenimento o non superamento del test di ingresso, il candidato ha tempo fino al 31 dicembre 2021 per conseguire e inviare a SLAM una certificazione tra quelle riconosciute. In caso di non soddisfazione del requisito entro il 31 dicembre, lo studente non è ammesso al corso di laurea magistrale e non può accedere ad ulteriori test.

——

Conoscenza della musica

La verifica delle conoscenze musicali di base si svolgerà durante il colloquio di ammissione. La competenza minima richiesta corrisponde a grandi linee alle pp. 19-74 di Ottó Károlyi, La grammatica della musica (Torino 1969), ovvero di qualunque altro testo di teoria musicale che abbia contenuti simili.

——

Modalità d'iscrizione

La domanda di ammissione al corso di laurea magistrale è da presentarsi entro e non oltre il 27 agosto 2021. Non è possibile immatricolarsi (o chiedere trasferimento da altro ateneo) senza aver fatto la domanda di ammissione (avendo pagato la quota della domanda).

Lo studente non ancora in possesso della laurea di primo livello può fare domanda d'ammissione avendo però acquisito almeno 130 crediti formativi nel primo livello.

La commissione vaglierà la validità della documentazione e le competenze musicali nella prima data possibile delle quattro previste dal calendario delle ammissioni.

Per poter essere ammessi per l'a.a. 2021-2022, i candidati dovranno essere in possesso di tutti i requisiti d'ammissione (laurea/diploma, eventuali esami singoli, conoscenza della lingua inglese) entro il 31 dicembre 2021.

Le immatricolazioni possono essere fatte fra il 15 luglio e il 30 settembre 2021, mentre coloro che conseguiranno il titolo di I livello o i requisiti d'ammissione successivamente (ma non oltre il 31 dicembre 2021) potranno immatricolarsi entro il 15 gennaio 2022.

Procedura per l'ammissione

Accedere al sito del biennio Scienze della musica e dello spettacolo. Nella sezione "Iscriversi" aprire Ammissione e Immatricolazione, quindi cliccare su Come iscriversi: informazioni generali (o accedere direttamente da questo link) e seguire la procedura per presentare on line la domanda di ammissione al colloquio, che prevederà una Registrazione al portale, e quindi la presentazione della Domanda di ammissione.

——

Iscrizione ai corsi singoli

L'iscrizione a un corso singolo avviene online. Gli studenti internazionali accedono da quest'altra pagina.

I corsi propedeutici all'ammissione alla magistrale devono essere scelti sulla base del settore scientifico disciplinare (ssd) e dei crediti (cfu) richiesti e possono essere sostenuti presso qualunque ateneo. Se s'intendono sostenere presso il nostro ateneo andranno scelti nell'ambito dei corsi triennali. In prima istanza presso Beni culturali (dove sono gli insegnamenti musicologici), ma anche Lettere, Comunicazione, Storia, Filosofia, Ambiente, Lingue (è possibile filtrare la ricerca selezionando il ssd).

——

24 cfu per l'isegnamento

Informazioni tratte da FLC (29 aprile 2020)

Per insegnare o inserirsi in graduatoria per scuole medie e superiori è necessario aver inserito nel proprio piano di studi 24 cfu in discipline antropo-psico-pedagogiche e metodologie e tecnologie didattiche, distribuiti come segue:

Ssd in cui acquisire i crediti (vanno acquisiti almeno 6 cfu in almeno 3 dei 4 ambiti disciplinari):

Pedagogia:  M-PED (tutti i settori), CODD/04*, ABST/59, ADPP/01 e purché pedagogici: ISME/01 e /02, ISDC/01 e /05 
Psicologia: M-PSI (tutti i settori), ABST/58, ISSU/03, ISME/03, ISDC/01, ADPP/01 (se non valutato nell’area pedagogica)
Antropologia: M-DEA/01, L-ART/08**, CODD/06***, ADEA/01-03-04****, M-FIL/03, ABST/55, ISSU/01-02
Didattiche: M-PED/03-04
* Pedagogia musicale per Didattica della musica
** Antropologia / Etnomusicologia
*** Storia della musica per Didattica della musica
**** Discipline della danza

Attenzione: in Scienze della musica e dello spettacolo solo L-Art/08 è presente nel pds, se si è già fatto un L-Art/08 nel triennio, basta aggiungere, nei 12 cfu a scelta, due corsi in M-Ped o M-Psi (o eventualmente in Codd o Adea presso altre istituzioni).